Jurassic World 2 sarà cupo e spaventoso: parola di Chris Pratt

Ecco come sarà la pellicola in arrivo al cinema il 22 giugno del 2018

chiudi

Video della settimana: Pirati dei Caraibi 5: la vendetta di Salazar - Trailer

Caricamento Player...

Un film cupo e molto più spaventoso del precedente: Chris Pratt, che tornerà sul grande schermo nel nuovo capitolo, ha parlato della pellicola Jurassic World 2 a margine della presentazione di Guardiani della Galassia 2 (in uscita il 25 aprile). A Screenrant, l'attore ha spiegato cosa il pubblico dovrà aspettarsi dal sequel in arrivo il 22 giugno del 2018. A dirigerlo non ci sarà, come in Jurassic World, Colin Trevorrow (impegnato nella preparazione di Star Wars Episodio IX), che figurerà come produttore, ma J.A. Bayona. Ecco le parole di Chris Pratt: 

Avete presente J.A. Bayona? È un regista strepitoso. Se non avete visto The Impossible o 7 Minuti dopo la Mezzanotte, dovete sapere che è un grandissimo visionario. Suspense, emozione... credo che il seguito sarà una versione più spaventosa, e anche un po’ più cupa. Porterà avanti la storia in modo inaspettato e che difficilmente potreste immaginare. 

Jurassic World 2: film più cupo

Parole, quelle di Chris Pratt, che vanno a braccetto con quanto già aveva dichiarato Colin Trevorrow, che qualche settimana fa aveva dichiarato: "Sarà più emozionante e spaventoso per il modo in cui è stato progettato, per il modo in cui la storia viene fuori. Sapevo di volere Bayona alla regia ancor prima di sapere se fosse possibile, quindi è stato tutto costruito in relazione alle sue competenze". Le riprese del film sono iniziate lo scorso 27 febbraio del 2017, tra Hawaii e i classici londinesi Pinewood Studios. Come detto alla regia ci sarà Juan Antonio Bayona, già dietro la macchina da presa per The Orphanage e The Impossibile. Oltre a Chris Pratt, nel cast anche Bryce Dallas Howard, Toby Jones e Rafe Spall.

"Abbiamo chiaro in mente il film"

Del regista ha parlato anche uno dei produttori, Frank Marshall: "Siamo passati per tante riunioni e abbiamo in mente lo schema del film. Ovviamente Bayona sta includendo le sue idee e sta prendendo il controllo del film, ma la sua visione rispecchia molto la storia originale che Colin e Derek hanno scritto.Siamo particolarmente ambiziosi. Per me la storia è tutto. L’importante è che l’azione porti in avanti la nostra storia. Stiamo vedendo come coinvolgere i nostri personaggi con tutti i dinosauri che abbiamo nelle scene d’azione. Non è facile, ma è una splendida sfida”.

 

Questo articolo ti è piaciuto?

© PopcornTv - WebTv legalmente riconosciuta - AUT. SIAE 4209/I/1680 - Delta Pictures S.r.l Via Giovanni Boglietti 2, BI - PIVA: 02154000026